martedì 06 dicembre | 13:12
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Borsa/ Milano chiude frenando,+0,43%,spread sotto 300 poi risale

Si modera euforia a fine scambi

Roma, 3 dic. (askanews) - Finale di seduta con l'euforia che si è andata moderando a Milano, dove il Ftse-Mib ha chiuso al più 0,43 per cento. Ma soprattutto è stata la giornata in cui per la prima volta dal marzo scorso lo "spread", il differenziale di rendimento tra titoli di Stato italiani a 10 anni e titoli equivalenti della Germania è sceso oggi al di sotto della soglia psicologica dei 300 punti base. Questo indicatore che da ormai tre anni a rappresenta il termometro più consultato per misurare 'la febbre' della crisi sui debiti pubblici sui vari paesi dell'area euro, è così tornato al di sotto dei 3 punti percentuali. A tarda seduta il differenziale risale a 303 punti base.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Ricerca, scoperta una pianta erbacea che va in letargo per stress
Scienza e Innovazione
Pakistan, sta morendo avvelenato il più grande lago del paese
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni