sabato 10 dicembre | 17:27
pubblicato il 06/feb/2012 17:36

Borsa/ Milano chiude debole, Ftse Mib -0,3%. Timori per Grecia

Ma spread Btp-Bund scende in area 370 punti

Borsa/ Milano chiude debole, Ftse Mib -0,3%. Timori per Grecia

Milano, 6 feb. (askanews) - Chiusura debole per Piazza Affari, su realizzi dopo i recenti guadagni e sulle incertezze che gravano sul destino della Grecia. L'indice principale Ftse Mib ha chiuso in ribasso dello 0,3% a 16.389 punti, mentre sul fronte obbligazionario non si sono registrate particolari tensioni. Anzi, lo spread Btp-Bund decennali è sceso rispetto alla chiusura di venerdì avvicinandosi alla soglia dei 370 punti. E' proseguita anche oggi la corsa per i titoli Fondiaria-Sai (+31,3%) e Unipol (+30,3%), spinti prima da indiscrezioni e poi dall'ufficializzazione della disponibilità da parte di 8 banche a partecipare al consorzio di garanzia per i due aumenti di capitale, nel contesto del progetto di integrazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina