domenica 26 febbraio | 06:28
pubblicato il 06/feb/2012 17:36

Borsa/ Milano chiude debole, Ftse Mib -0,3%. Timori per Grecia

Ma spread Btp-Bund scende in area 370 punti

Borsa/ Milano chiude debole, Ftse Mib -0,3%. Timori per Grecia

Milano, 6 feb. (askanews) - Chiusura debole per Piazza Affari, su realizzi dopo i recenti guadagni e sulle incertezze che gravano sul destino della Grecia. L'indice principale Ftse Mib ha chiuso in ribasso dello 0,3% a 16.389 punti, mentre sul fronte obbligazionario non si sono registrate particolari tensioni. Anzi, lo spread Btp-Bund decennali è sceso rispetto alla chiusura di venerdì avvicinandosi alla soglia dei 370 punti. E' proseguita anche oggi la corsa per i titoli Fondiaria-Sai (+31,3%) e Unipol (+30,3%), spinti prima da indiscrezioni e poi dall'ufficializzazione della disponibilità da parte di 8 banche a partecipare al consorzio di garanzia per i due aumenti di capitale, nel contesto del progetto di integrazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech