giovedì 23 febbraio | 06:41
pubblicato il 28/lug/2014 13:48

Borsa: listino poco mosso con bancari contrastati

(ASCA) - Roma, 28 lug 2014 - Indici poco mossi a Piazza Affari al giro di boa delle contrattazioni in una seduta piuttosto avara di spunti operativi. L'indice Ftse Mib cede lo 0,18% e sulla stessa linea il Ftse all share dopo una partenza in recupero. Tra i titoli principali bancari contrastati con Unicredit e Intesa Sanpaolo in frazionale rialzo, Bper +0,35% mentre perdono terreno Bpm che cede il 2% e ribassi oltre l'1% anche per Ubi Banca, Mps e Banco Popolare.

Vendite sul comparto degli industriali con Fiat e Finmeccanica che lasciano sul terreno oltre l'1%, Pirelli cede lo 0,85%. In controtendenza Eni e Enel che salgono di quasi mezzo punto percentuale. Bene il segmento del lusso con Tod's in progresso dell'1%, Yoox guadagna il 2,40% e Luxottica lo 0,50%.

Sul frotne dei titoli di Stato marginale restringimento dello spread tra il Btp decennale e il Bund tedesco con il differenziale a 154 punti rispetto ai 155 della chiusura di venerdi' e un rendimento del decennale italiano al 2,72%.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech