lunedì 27 febbraio | 15:55
pubblicato il 24/giu/2014 11:23

Borsa: listino inverte rotta e torna a scendere (Ftse Mib -0,65%)

Borsa: listino inverte rotta e torna a scendere (Ftse Mib -0,65%)

(ASCA) - Roma, 24 giu 2014 - Inverte rotta Piazza Affari dopo un timido tentativo di rimbalzo in avvio di seduta. L'indice Ftse Mib cede lo 0,65% e stessa performance per il Ftse all share. Tra i titoli principali restano ancora sotto pressione i bancari e in particolare Mps che a tre giorni dalla chiusura del maxi aumento di capitale accusa un calo di oltre il 6%. Resistente invece Bper al secondo giorno dell'aumento da 750 milioni. Ribassi superiori al 2% per Unicredit, Intesa Sanpaolo e Bpm arretrano di quasi il 2%.

Tra i pochi titoli con variazioni positive, continua il trend rialzista di Finmeccanica che guadagna un punto e mezzo percentuale ancora sulla scia del nuovo assetto organizzativo e suipossibili scenari che potrebbero aprirsi dopo l'operazione su Alstom tra GE e il governo francese. In recupero anche Telecom Italia che sale dell'1%.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech