mercoledì 18 gennaio | 11:56
pubblicato il 20/giu/2013 12:00

Borsa/ Fed e Cina affossano listini, Francoforte la peggiore

Bernanke: Stop acquisto bond nel 2014

Borsa/ Fed e Cina affossano listini, Francoforte la peggiore

Milano, 20 giu. (askanews) - La Fed e la Cina mettono ko oggi i listini europei. Pesante la performance di Francoforte che perde il 2,4%, scendendo sotto la soglia degli 8.000 punti, segue Parigi (-2,2%) mentre Milano cede l'1,1%. La mattinata si era già aperta con le forti perdite sui listini asiatici, con Tokyo giù dell'1,7%. Ieri il numero uno della Fed, Ben Bernanke, ha spiegato che le prospettive sull'economia Usa si stanno rasserenando e che quindi potrebbe essere opportuno ridurre il piano di acquisti di obbligazioni già alla fine di quest'anno per arrivare a uno stop nel 2014. Intanto dalla Cina i dati sull'attività industriale a giugno hanno deluso le attese, con l'indice Pmi manifatturiero sceso ai minimi da 9 mesi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa