mercoledì 22 febbraio | 21:35
pubblicato il 16/gen/2014 13:31

Borsa elettrica: Gme, prezzo medio 2013 -16,6% ai minimi dal 2006

(ASCA) - Roma, 16 gen 2014 - Il prezzo medio dell'energia elettrica, alla borsa elettrica, e' sceso sui minimi dal 2006 a 62,99 euro/Mwh, registrando una flessione del 16,6%. Lo rende noto il Gme. L'analisi per gruppi di ore rivela che nelle ore di picco il prezzo ha segnato un minimo storico a quota 70,97 euro/Mwh, con un calo di 15,31 euro/Mwh (-17,7%) sul 2012.

Nelle ore fuori picco, il ribasso e stato di 11,02 euro/ Mwh (-15,8%) con il prezzo sceso a 58,75 euro/Mwh. Il rapporto prezzo picco/baseload aggiorna pertanto il minimo storico a quota 1,13. Anche il prezzo orario massimo e minimo, pari rispettivamente 151,88 euro/Mwh e 0 euro/Mwh, hanno segnato, nel 2013, il livello piu basso di sempre.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech