venerdì 09 dicembre | 17:14
pubblicato il 12/lug/2013 18:03

Borsa: deciso ribasso dopo balzo spread. Ftse Mib -1,57%

(ASCA) - Roma, 12 lug - Chiusura in deciso ribasso a Piazza Affari sulla scia del balzo sopra quota 300 punti del differenziale di rendimento tra i titoli decennali italiani e quelli tedeschi.

L'indice Ftse Mib ha terminato la giornata in calo dell'1,57% a 15.430 punti mentre il Ftse Italia All Share ha ceduto l'1,36% a 16.463 punti.

Sotto tiro i principali titoli del comparto finanziario come BPM (-3,42%), Intesa Sanpaolo (-2,25%), BMPS (-2,10%).

Le utilities scontano il downgrade deciso da Standard & Poor's derivante dal declassamento del debito sovrano italiano. Tra questi Enel (-4,71%), Enel Green Power (-3,43%), Terna (-2,25%).

Male anche Atlantia (-3,61%). Maglia nera Telecom Italia (-4,71%).

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina