martedì 24 gennaio | 02:43
pubblicato il 12/lug/2013 18:03

Borsa: deciso ribasso dopo balzo spread. Ftse Mib -1,57%

(ASCA) - Roma, 12 lug - Chiusura in deciso ribasso a Piazza Affari sulla scia del balzo sopra quota 300 punti del differenziale di rendimento tra i titoli decennali italiani e quelli tedeschi.

L'indice Ftse Mib ha terminato la giornata in calo dell'1,57% a 15.430 punti mentre il Ftse Italia All Share ha ceduto l'1,36% a 16.463 punti.

Sotto tiro i principali titoli del comparto finanziario come BPM (-3,42%), Intesa Sanpaolo (-2,25%), BMPS (-2,10%).

Le utilities scontano il downgrade deciso da Standard & Poor's derivante dal declassamento del debito sovrano italiano. Tra questi Enel (-4,71%), Enel Green Power (-3,43%), Terna (-2,25%).

Male anche Atlantia (-3,61%). Maglia nera Telecom Italia (-4,71%).

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4