giovedì 23 febbraio | 08:45
pubblicato il 09/set/2011 17:51

Borsa/ Con le dimissioni di Stark ritorna il panico, Milano -5%

Francoforte cade del 4%, Parigi del 3,6%, Londra del 2,3%

Borsa/ Con le dimissioni di Stark ritorna il panico, Milano -5%

Milano, 9 set. (askanews) - Le dimissioni dalla Banca centrale europea del tedesco Juergen Stark, capo economista, membro del board, e soprattutto voce critica sull'acquisto dei bond di Italia e Spagna da parte della Bce, ha riportato il panico sui mercati, già negativi per il timore che i Repubblicani ostacolino il maxi-piano sull'occupazione annunciato dal presidente Obama. In Piazza Affari l'Ftse Mib è crollato del 5% (-4,9%), a Francoforte il Dax del 4%, a Parigi il Cac 40 del 3,60%, a Londra l'Ftse 100 del 2,35%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech