mercoledì 22 febbraio | 12:07
pubblicato il 13/giu/2013 17:47

Borsa: chiude in rialzo, prevale rotazione settoriale su banche

(ASCA) - Roma, 13 giu - Piazza Affari archivia la seduta con un rialzo dell'indice Ftse Mib +0,58%, un risultato incoraggiante dopo che stamattina, in scia alla forte flessione di Tokyo, tutte le borse europee, Milano inclusa, avevano aperto in profondo rosso. Dopo un picco fino a 290 punti, lo spread Btp-Bund e' rientrato nell'area di 280 punti in scia anche al buon esito dell'asta dei Btp triennali.

Tra i 40 big del listino milanese e' prevalsa la rotazione settoriale che ha premiato le banche: Bpm +4,09%, Fonsai +3,99%, Parmalat +3,95%, Mediobanca +2,66%, Unicredit +2,55%.

Dal lato dei ribassi, Buzzi Unicem -3,45%, Atlantia -2,15%, Ferragamo -1,66%, Mediaset -1,52%, Autogrill -1,15%.

red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%