domenica 26 febbraio | 07:25
pubblicato il 14/dic/2015 15:45

Borsa approva quotazione Ferrari, dal 4 gennaio a Piazza Affari

Lo ha reso noto un comunicato del gruppo Fca

Borsa approva quotazione Ferrari, dal 4 gennaio a Piazza Affari

Milano, 14 dic. (askanews) - Via libera da Borsa Italiana alla quotazione di Ferrari a Piazza Affari sul mercato principale Mta. L'avvio delle negoziazioni sono previste per il 4 gennaio. E' quanto ha reso noto un comunicato del gruppo Fca.

"Come già annunciato, la quotazione delle azioni ordinarie di Ferrari sul Mta fa parte di una serie di operazioni volte a realizzare la separazione di Ferrari da Fiat Chrysler Automobiles e ad assegnare ai titolari di azioni ordinarie Fca azioni ordinarie Ferrari sulla base del rapporto di assegnazione di una azione ordinaria Ferrari ogni dieci azioni ordinarie Fca - si legge - Si prevede che tali operazioni abbiano luogo tra il 31 dicembre 2015 ed il 3 gennaio 2016 e che le azioni Ferrari siano negoziate, subordinatamente al completamento della separazione, a partire dal 4 gennaio".

In una successiva nota, Fca ha annunciato che sono stati completati i conteggi necessari a determinare il numero di azioni ordinarie Ferrari che saranno assegnate ai possessori delle sue obbligazioni a conversione obbligatoria 7,875% con scadenza 2016.

Secondo i termini dell'Indenture in base al quale sono state emesse le obbligazioni a conversione obbligatoria, si legge, Fca ha stabilito che la media del Daily Vwap (media dei prezzi giornalieri medi ponderati per i volumi) per le azioni ordinarie Fca nel periodo di misurazione applicabile ha superato 12,925 dollari per azione. Conseguentemente il numero di azioni ordinarie Fca sottostanti 100 dollari di obbligazioni a conversione obbligatoria è risultato pari, alla data di misurazione applicabile, a 7,7369. Sulla base del rapporto di concambio della separazione pari a una azione Ferrari ordinaria ogni dieci azioni ordinarie Fca sottostanti, Fca consegnerà ai possessori delle obbligazioni a conversione obbligatoria, alla data di efficacia della separazione di Ferrari, 0,77369 azioni Ferrari ordinarie per ogni 100 dollari di obbligazioni a conversione obbligatoria in circolazione.

Fca consegnerà quindi un totale 22.243.588 azioni Ferrari ordinarie in relazione ai 2.875.000.000 dollari complessivi di obbligazioni a conversione obbligatoria in circolazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech