martedì 28 febbraio | 11:29
pubblicato il 16/nov/2015 19:08

Borsa, a picco titoli compagnie aeree e viaggi

Air France Klm accusa un tonfo del 5,65

Borsa, a picco titoli compagnie aeree e viaggi

Roma, 16 nov. (askanews) - Mercati azionari resistenti all'attentato terroristico a Parigi con indici senza variazioni signifificative. Forti vendite invece sui titoli del trasporto aereo e del turismo, nella prospetive di una contrazione della domanda.

A Parigi Air France klm accusa uno scivolone del 5,65% al termine degli scambi e in forte calo anche la catena alberghiera Accor con un calo del 4,75%.

Pesanti anche Lufthansa con un ribasso del 2,35% a Francoforte mentre IAG alla City lascia sul terreno il 2,75%. La Carnival perde il 2,55%.

Reazione negativa anche a Wall Street. L'indice azionario del trasporto aereo dopo metà seduta mostra una flessione dell'1,85% con Delta Airlines in calo di quasi tre punti percentuali.

A Wall Street pesante il titolo Starwood con un tonfo di oltre il 5%. Il colosso alberghiero sconta anche l'acquisizione del competitor Marriott che limita i danni con un -1%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech