mercoledì 22 febbraio | 15:24
pubblicato il 03/ott/2014 18:44

Boom dell'occupazione negli Usa, a settembre creati 248mila posti

Il tasso disoccupazione sotto il 6% per la prima volta dal 2008

Boom dell'occupazione negli Usa, a settembre creati 248mila posti

New York, 3 ott. (askanews) - Boom dell'occupazione negli Stati Uniti e il dollaro vola. In settembre le aziende americane hanno creato più posti di lavoro del previsto, mentre il tasso di disoccupazione è calato sotto il 6%. E' la prima volta che accade dalla metà del 2008.

Negli Stati Uniti sono stati creati 248.000 posti di lavoro, più dei 215.000 attesi dagli analisti. Come riferito dal dipartimento al Lavoro, il tasso di disoccupazione è calato al 5,9%, mentre gli analisti attendevano un dato invariato al 6,1%. Numeri di buon auspicio che hanno subito fatto volare il dollaro: l'euro torna sotto 1,26.

Gli articoli più letti
Svezia
Due giorni dopo le parole di Trump, in Svezia scoppia rivolta immigrati
Roma
Sciopero dei mezzi a Roma, la situazione di metro, bus e treni
Lazio
Fiumicino: inaugurato il Ponte del 2 giugno, 50 giorni di lavori
Calcio
Champions League, Vittorie spettacolo di City e Atletico Madrid
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%