lunedì 20 febbraio | 07:40
pubblicato il 08/nov/2013 12:00

Bonino: nonostante tutto il made in Italy va bene

"Lavoriamo ad attrazione capitali, anche non italiani"

Bonino: nonostante tutto il made in Italy va bene

Firenze, 8 nov. (askanews) - "Il settore del Made in Italy sta andando particolarmente bene, nonostante tutto. Proprio questo dovrebbe farci riflettere sul fatto che, proprio nei momenti piu' difficili, quello che ha retto e regge benissimo e' esattamente il manifatturiero italiano per una serie di combinazioni". Lo ha detto la ministro degli Esteri Emma Bonino a margine del convegno Manifatture in corso a Firenze. Bonino si è poi soffermata sul problema dell'attrazione degli investimenti. "Le imprese ovviamente devono essere considerate degli asset su cui investire - ha sottolineato -. Per il momento e' evidente, e le cifre lo dicono, che noi siamo in grado di intercettare solo l'1,6% di tutto il capitale che si muove nel mondo. Da qui l'idea su cui ci siamo messi a lavorare per un'attrazione di capitali, italiani e non italiani".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia