venerdì 09 dicembre | 16:25
pubblicato il 10/set/2014 18:35

Bonanni: Ferrari non lascia Maranello, piu' sinergie con Fiat

"Lingotto ha rivisto strategia, piu' alta gamma e Nordamerica" (ASCA) - Roma, 10 set 2014 - La Ferrari restera' a Maranello e rafforzera' le sinergie con il gruppo Fiat. Ne e' convinto il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, secondo cui "non credo che sia affidabile, nemmeno tra 20 anni, andare oltre Maranello". "Casomai - ha aggiunto Bonanni su Sky-tg24 - la Ferrari avra' una sinergia ancora piu' forte con la strategia della Fiat, che ha rivisto la sua strategia mirando all'alta gamma e ai mercati nordamericano e dell'Estremo Oriente. Una maggiore sinergia non solo motoristica".

Glv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina