sabato 21 gennaio | 05:33
pubblicato il 28/mar/2014 12:00

Bonanni a Renzi: basta accuse fuorvianti e generiche a sindacato

Cisl pronta alla sfida sulle regole del lavoro

Bonanni a Renzi: basta accuse fuorvianti e generiche a sindacato

Roma, 28 mar. (askanews) - "Non si capisce francamente come una persona, si presume avveduta come il Presidente del Consiglio, Renzi, continui ad alimentare questa telenovela, un po' nauseante, sul ruolo del sindacato nel nostro paese". Così replica il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni alle affermazioni del Premier sugli accordi sindacali. "Renzi farebbe bene, per il ruolo istituzionale che oggi rappresenta, a precisare con chi ce l'ha quando parla di regole restrittive vidimate dai sindacati sul mercato del lavoro. A quali accordi sindacali si riferisce? La disoccupazione è arrivata a questi livelli in Italia per effetto del mal governo degli ultimi vent'anni e del costante tentativo di tutti i governi di sostituirsi al ruolo delle parti sociali, introducendo nuove norme di legge sul mercato del lavoro. Questi sono i fatti. Siamo stufi di queste accuse fuorvianti e generiche sul ruolo del sindacato. Dica nel merito, con estrema chiarezza, qual è la sua opinione sui temi specifici del lavoro, senza sparare nel mucchio, ma facendo nomi e cognomi". La Cisl, conclude Bonanni, "ci ha sempre messo la faccia sugli accordi sindacali, anche quelli più spinosi e impopolari. Vada a rileggere Renzi la storia delle relazioni industriali degli ultimi trent'anni. Per questo continuiamo a rilanciare la sfida al Presidente del Consiglio sulle riforme del lavoro che noi auspichiamo a partire dall'emersione dei veri precari. Vale a dire le centinaia di migliaia di false partite iva, i co.co.pro, i collaboratori della pubblica amministrazione, gli associati in partecipazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4