sabato 25 febbraio | 08:08
pubblicato il 20/set/2014 12:24

Bonanni a Poletti: non dividere il Paese con dibattito su art 18

Lettera su Avvenire:Non si capisce perche' rimesso in discussione (ASCA) - Roma, 20 set 2014 - Il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni lancia un appello al ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, per evitare che il dibattito sull'articolo 18, gia' riformato appena due anni fa, finisca per "inquinare" tutta la discussione sulla riforma del lavoro. "Rischia di dividere il Paese in un momento grave in cui avremmo bisogno della massima coesione sociale per affrontare i tanti nodi irrisolti che frenano la ripresa e la creazione dei nuovi posti di lavoro", afferma in una lettera inviata a L'Avvenire.

"Sarebbe molto utile che lo stesso ministro Poletti comunicasse all'opinione pubblica la reale portata e i dati ufficiali dei contenziosi sull'articolo 18 dopo l'ultimo intervento legislativo, che ha introdotto, proprio su proposta della Cisl, il ricorso all'arbitrato nelle controversie sui licenziamenti, in modo da evitare la via lunga e tortuosa della giustizia civile".

"Abbiamo detto con chiarezza che il contratto a tutele crescenti puo' essere una strada giusta per eliminare tutte quelle forme spurie di flessibilita' selvaggia. Discutiamo di questo tema, puntando a stabilizzare almeno un milione di giovani precari che si trovano senza alcuna garanzia salariale e previdenziale - afferma Bonanni -. Non si capisce proprio perche' questa necessaria gradualita' delle tutele debba rimettere in discussione il diritto al reintegro nei confronti dei licenziamenti palesemente ingiustificati (al pari di quelli discriminatori) senza, peraltro, nessuno scambio, come la garanzia di far uscire dall'inferno i giovani precari".

"Sappiamo bene che non c'e' alcuna relazione tra una maggiore liberta' di licenziare e la creazione di nuovi posti di lavoro.

In Italia - conclude il sindacalista - le imprese che vogliono assumere i giovani chiedono il taglio delle tasse e degli oneri che pesano gravemente sul lavoro".

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech