domenica 04 dicembre | 01:00
pubblicato il 25/ago/2014 16:35

Bonanni: ''Renzi non puo' fare da solo''. Sindacati sul piede di guerra

(ASCA) - Rimini, 25 ago 2014 - Il presidente del Consiglio non puo' pensare di portare avanti le riforme senza interpellare tutte le organizzazioni, comprese quelle sindacali. Lo ha detto il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, arrivando al meeting di Cl a Rimini. ''Renzi non puoi fare da te - ha detto Bonanni -. Il 'ghe pensi mi' ha gia' portato tanti danni agli italiani''.

''Anche i governi precedenti - ha spiegato Bonanni - partono dall'assunto che siccome c'e' emergenza meno si discute e meglio si fanno gli interessi generali. Tutti i governi hanno fatto tante chiacchiere e non hanno concluso niente''. Secondo il segretario della Cisl ''le scelte politiche non bastano da sole e senza un supporto, una trasparenza, un coinvolgimento''. In Italia ''le cose vanno male perche' ci sono poteri troppo forti che nessuno scalfisce. Ecco perche' e' importante la trasparenza''. Bonanni ha annunciato ''iniziative di ogni tipo'' da parte dei sindacati sulle riforme del governo, anche se e' ancora presto per annunciare uno sciopero generale, ma le riforme del governo saranno accolte dai sindacati ''con iniziative di ogni tipo''. Per il segretario della Cisl, gli italiani devono essere informati e la politica deve comprendere che e' finito il tempo di giocare ''alle tre carte''. red/int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari