lunedì 05 dicembre | 04:05
pubblicato il 11/apr/2013 14:13

Bombardier Italy: utile netto +32% nel 2012

(ASCA) - Roma, 11 apr - Utile in crescita per il ramo italiano del gruppo Bombardier. Nel 2012, Bombardier Transportation Italy ha realizzato un utile netto di 48,1 milioni di euro, in aumento del 32% rispetto all'esercizio precedente. Bene anche l'utile operativo, attestato a 72,2 milioni, in rialzo del 37%. In leggero calo invece il valore della produzione, in ribasso del 7%, a 357 milioni di euro.

''Bombardier - ha commentato il presidente e ad del ramo italiano, Roberto Tazzioli, a margine della presentazione a Roma del nuovo Frecciarossa 1000 - crede nell'Italia e vuole rimanere e investire, ma occorre dare un governo e stabilita' politica a questo paese. In questa situazione diventera' sempre piu' difficile operare in Italia, soprattutto per le aziende ferroviarie, che necessitano di programmazione a lungo periodo''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari