domenica 22 gennaio | 18:07
pubblicato il 11/apr/2013 14:13

Bombardier Italy: utile netto +32% nel 2012

(ASCA) - Roma, 11 apr - Utile in crescita per il ramo italiano del gruppo Bombardier. Nel 2012, Bombardier Transportation Italy ha realizzato un utile netto di 48,1 milioni di euro, in aumento del 32% rispetto all'esercizio precedente. Bene anche l'utile operativo, attestato a 72,2 milioni, in rialzo del 37%. In leggero calo invece il valore della produzione, in ribasso del 7%, a 357 milioni di euro.

''Bombardier - ha commentato il presidente e ad del ramo italiano, Roberto Tazzioli, a margine della presentazione a Roma del nuovo Frecciarossa 1000 - crede nell'Italia e vuole rimanere e investire, ma occorre dare un governo e stabilita' politica a questo paese. In questa situazione diventera' sempre piu' difficile operare in Italia, soprattutto per le aziende ferroviarie, che necessitano di programmazione a lungo periodo''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4