domenica 26 febbraio | 20:21
pubblicato il 13/feb/2014 09:22

Bollette: Mucchetti, per ridurle affrontare problemi dei sussidi

(ASCA) - Roma, 13 feb 2014 - ''Manovra di portata abbastanza limitata'' Cosi' Massimo Mucchetti, Presidente della Commissione Industria e Commercio del Senato, definisce ai microfoni de ''L'Economia prima di tutto'' del Gr1 il provvedimento del Decreto Destinazione Italia che riguarda la riduzione delle bollette del gas per le imprese. ''In Italia - prosegue Mucchetti- oggi serve un taglio dei costi dell'energia che viene usata soprattutto per la produzione se vogliamo continuare a creare lavoro altrimenti avremo imprese sempre meno competitive.Dovremmo sempre avere a mente i paesi piu' virtuosi come la Germania. La famiglia tedesca paga piu' di quella italiana ma ha un sistema industriale, produttivo piu' efficiente che crea piu' lavoro''. ''Difficile avere la botte piena e la moglie ubriaca - dichiara poi Mucchetti - per ridurre le bollette dobbiamo affrontare sia i grandi problemi che riguardano i sussidi che vengono dati ad una serie di produzioni elettriche non efficienti, sia il predominio dell'Eni che detiene ancora oggi nel settore del gas''.

Sul fronte degli incentivi alle energie rinnovabili il Presidente dichiara: ''Sulle fonti rinnovabili il fronte e' stato esageratamente sussidiato quando sarebbe bastato dare molto molto di meno e scommettere di piu' su altre attivita' che generano lavoro e benessere''. Sui costi che pesano sulle bollette per lo smantellamento delle centrali nucleari Mucchetti prosegue :''Paghiamo parecchio perche' smantellare il nucleare costa. Quando gli italiani hanno abolito con referendum la produzione di energia elettrica da fonti nucleari , hanno rinunciato ad avere energia elettrica da centrali gia' costruite, che sarebbe costata pochissimo, e si sono trovati il problema di come pagare lo smantellamento ''.

Infine sulla possibilita' di avere bollette piu' chiare per le famiglie conclude: ''La bolletta serve agli italiani per sapere quanto devono pagare; i dati sulle voci sono disponibili sul sito dell'autorita' , non sono dati segreti, sarebbe importante mettere sulla bolletta una sintesi perche' la bolletta deve essere un documento sintetico e chiaro''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech