lunedì 23 gennaio | 08:01
pubblicato il 27/dic/2013 18:55

Bollette: Authority, dal 1* gennaio luce +0,7% ma non rincara il gas

Bollette: Authority, dal 1* gennaio luce +0,7% ma non rincara il gas

(ASCA) - Roma, 27 dic - Luce piu' cara ma il gas resta invariato. Lo ha deciso l'Autorita' per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico, annunciando che dal 1* gennaio le bollette dell'energia elettrica registreranno un leggero incremento dello 0,7% mentre la spesa per il gas non subira' alcun aumento. Nell'aggiornamento dei prezzi di riferimento per il trimestre gennaio-marzo 2014 per i consumatori serviti in tutela, l'Authority spiega che per il gas e' stato possibile mantenere invariate le bollette grazie alla riduzione delle tariffe di distribuzione (-0,5%) e della componente RE destinata al Fondo per incentivare le iniziative di efficienza energetica (-1,6%). Queste decisioni hanno controbilanciato il rialzo stagionale dei prezzi all'ingrosso della materia prima per l'aumento dei consumi invernali (+1,9%) e del costo di trasporto (+0,2%), mantenendo quindi invariata la spesa per la famiglia tipo con consumi annui di 1400 smc. Quanto alle tariffe per l'elettricita', l'incremento complessivo dello 0,7% della bolletta della famiglia tipo e' determinato dall'introduzione dal mese di gennaio di un nuovo onere generale di sistema, la componente 'Ae' per finanziare le agevolazioni alle imprese manifatturiere con elevati consumi di energia elettrica introdotte dalla legislazione. Questa componente, da sola, ha determinato un incremento dell'1,6% della spesa complessiva tutta legata agli oneri generali di sistema. L'Autorita' ha anche approvato il Metodo Tariffario Idrico che introduce alcune novita' significative per il calcolo delle bollette dell'acqua nel biennio 2014-2015. Le principali innovazioni sono l'introduzione dei costi ambientali e di meccanismi tariffari anti-spreco e, soprattutto, per il rilancio degli investimenti stimati in oltre 5 miliardi di euro l'anno per interventi urgenti nella depurazione, nella riduzione delle perdite di rete e nello sviluppo dei sistemi fognari. Da gennaio, inoltre, sara' avviata un'indagine conoscitiva per le agevolazioni tariffarie, con particolare riferimento ai consumatori in condizioni di disagio economico e sociale. com-drc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4