domenica 04 dicembre | 13:20
pubblicato il 19/giu/2013 15:49

Bollette: addio code alla posta, italiani scelgono bar e tabacchi

Ricerca di Sisal: ecco cosa vogliono i consumatori italiani

Bollette: addio code alla posta, italiani scelgono bar e tabacchi

Roma, (askanews) - Addio lunghe code alle poste; bar e tabacchi sono i luoghi scelti sempre più dagli italiani per pagare bollette e bollettini. Guadagnando in fatto di sicurezza, velocità, flessibilità e capillarità del servizio. quanto emerge dalla ricerca intitolata "Scenario evolutivo nei servizi di pagamento: le scelte del consumatore fra canali fisici e digitali", realizzata da Ipsos e Ispo per Sisal, presentata da Sisal a Roma.Dall'indagine emerge che il 63% dei consumatori scelgono di pagare bollette al bar e ai tabacchi, superando l'ufficio postale che si colloca al secondo posto per utilizzo; e delle banche.Nando Pagnoncelli, curatore della ricerca: "Da un lato osserviamo una disponibilità crescente a valutare canali diversi e dall'altro modalità diverse di pagamento, come quella della moneta elettronica. Negli ultimi tempi, complice anche la crisi, c'è stata una accelerazione di queste modalità di pagamento che determinano forme di soddisfazione decisamente elevate".Altro dato interessante riguarda il 65% degli italiani che dichiara di usare assiduamente la moneta elettronica, mentre ai due terzi del campione intervistato piace molto, o abbastanza, utilizzare internet per i propri pagamenti.

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari