martedì 21 febbraio | 11:19
pubblicato il 08/feb/2016 17:39

Boccia presenta candidatura per presidenza Confindustria

C'è attesa per Regina, Bonometti e Storchi

Boccia presenta candidatura per presidenza Confindustria

Roma, 8 feb. (askanews) - Vincenzo Boccia, attuale responsabile del Comitato tecnico per il credito e la finanza di Confindustria, ha presentato ufficialmente ai saggi la candidatura per la guida dell'associazione degli industriali. La candidatura di Boccia era stata sollecitata, la scorsa settimana, dalla piccola industria di Confindustria.

Dopo quella di Alberto Vacchi, numero uno degli industriali bolognesi e presidente del gruppo Ima, la candidatura di Boccia è la seconda ufficializzata. C'è attesa, poi, per la candidatura di Aurelio Regina, già presidente Unindustria e di Confindustria Lazio. I rumors danno in pista anche Marco Bonometti, numero uno degli industriali bresciani, mentre resta in sospeso la decisione di Fabio Storchi, presidente di Federmeccanica, invitato dalla sua federazione a correre per la presidenza.

Le candidature dovranno essere presentate entro la mezzanotte del 15 febbraio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia