martedì 24 gennaio | 01:59
pubblicato il 01/lug/2014 08:39

BNP Paribas: patteggia in Usa, multa record da quasi 9 mld

(ASCA) - New York, 1 lug 2014 - Come ampiamente atteso, dopo la chiusura di Wall Street, BNP Paribas e le autorita' americane hanno annunciato un patteggiamento. La banca francese ha ammesso di aver violato le sanzioni imposte dagli Stati Uniti in paesi come Sudan, Iran e Cuba e per questo versera' una multa record da quasi 9 miliardi di dollari, allontanera' 13 dipendenti e subira' la sospensione per un anno, a partire dal 1 gennaio 2015, della sua capacita' di effettuare transazioni in dollari in alcune parti del gruppo.

Quest'ultimo punto, ha detto il gruppo, ''non avra' un grande impatto''.

La societa' ha confermato di essersi macchiata di associazione a delinquere e falsificazione di documenti e di avere infranto l'International Emergency Economic Powers Act.

Nel dettaglio, la sospensione delle operazioni di clearing riguarda le attivita' nel settore oil&gas a Roma, Ginevra, Parigi, e Singapore, quelle di Trade finance a Milano e quelle di Londra dedicate a depositi di terze parti non affiliate alla banca.

eco/tmn/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4