venerdì 20 gennaio | 05:09
pubblicato il 09/ott/2013 12:36

Bnl: Marino, nuova Direzione opera di valorizzazione della Capitale

Bnl: Marino, nuova Direzione opera di valorizzazione della Capitale

(ASCA) - Roma, 9 ott - ''Oggi diamo avvio ad un'operazione estremamente importante per valorizzare sia questo quadrante cittadino, che tutta Roma. La scelta del gruppo Bnl-Bnp Paribas di realizzare la sede della sua nuova Direzione Generale a ridosso della Stazione Tiburtina riveste infatti un significato strategico per lo sviluppo dell'economia e del tessuto urbanistico cittadino''. Parole del sindaco di Roma, Ignazio Marino, in occasione della cerimonia di inizio lavori della costruzione della nuova Direzione Generale della Bnl-Bnp Paribas, nell'area della stazione Tiburtina di Roma.

''La localizzazione di questa nuova struttura avviene in piena sintonia con l'indirizzo adottato dall'amministrazione capitolina a partire dagli anni Novanta. Dobbiamo sfruttare i grandi nodi ferroviari sia come centri di servizio di interesse urbano che come luoghi di concentrazione di attivita' lavorative. L'investimento messo in campo dalla Bnl infatti - ha sottolineato Marino - arricchisce il percorso di riorganizzazione complessiva dell'area iniziato negli scorsi anni con la realizzazione della nuova stazione Tiburtina, un nodo di scambio fondamentale per lo sviluppo della Capitale.

Non sfugge inoltre l'importanza della scelta di mantenere saldo il legame tra un gruppo bancario fortemente radicato nel tessuto economico cittadino come Bnl'', ha aggiunto il sindaco rivolgendosi al Presidente della Bnl, Luigi Abete, e all'amministratore delegato, Fabio Gallia. ''Credo insomma che questa nuova opera costituisca una precisa sintesi tra la volonta' di concentrare otto diverse sedi aziendali sparse sul territorio cittadino e quella di disporre di un immobile di elevato pregio architettonico. Nei rendering che abbiamo visionato infatti, si delinea un progetto che punta su diverse soluzioni votate all'efficienza energetica e alla qualita' abitativa. Inoltre, prevede un'organizzazione dei percorsi senza barriere architettoniche che garantisce fruibilita' e movimento a tutti. Sottolineo con soddisfazione anche la giusta attenzione alla sostenibilita' ambientale, attraverso soluzioni per il risparmio energetico ed idrico, la riduzione delle emissioni di CO2, il miglioramento delle caratteristiche ecologiche degli interni, l'uso di specifici materiali e risorse. Insomma - ha concluso Marino - , un'opera di pregio che si pone a pieno titolo nella dimensione di riqualificazione dell'area della Stazione Tiburtina''.

bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale