giovedì 19 gennaio | 04:02
pubblicato il 22/mag/2014 18:51

Bnl: main sponsor della fiera fotografica MIA Fair

Bnl: main sponsor della fiera fotografica MIA Fair

(ASCA) - Roma, 22 mag 2014 - BNL Gruppo BNP Paribas, continuando nella sua attivita' di sostegno all'arte in tutte le sue declinazioni, e' main sponsor - per il terzo anno consecutivo - della IV edizione di ''MIA Fair'', la fiera internazionale di fotografia che si svolge dal 23 al 25 maggio allo Spazio Superstudio Piu' di Milano. La manifestazione, affermatasi velocemente tra i piu' importanti appuntamenti per collezionisti ed appassionati di arte e di design in Italia, vede la partecipazione di artisti affermati e giovani talenti emergenti provenienti da tutto il mondo. L' area espositiva ospita, quest'anno, circa 180 operatori del settore, italiani ed internazionali, tra gallerie, fotografi indipendenti ed editoria specializzata.

Con questa sponsorship, BNL rafforza il proprio rapporto con la citta' di Milano e il suo territorio, anche attraverso il supporto ad alcuni dei suoi piu' importanti eventi culturali, quali, oltre il MIA Fair, il Triennale Design Museum. Il capoluogo lombardo e', infatti, un significativo polo di attivita' per la Banca e per BNP Paribas: qui vivono e lavorano 3.500 persone, collaboratori di BNL e delle societa' del Gruppo. Aggiudicato oggi il ''Premio BNL Gruppo BNP Paribas'', un riconoscimento concreto attribuito - da una giuria di esperti - al migliore tra i 15 artisti quelli che hanno presentato i propri lavori tramite le gallerie d'arte. Il Premio e' andato a Luca Gilli, con l'opera Untitled, 2013 (fotografia digitale su carta certificata Canson, stampa ai pigmenti Epson, Ultrachrome HDR, montaggio su alluminio composito + vetro antiriflesso e anti UV - edizione 2 di 5, cm 100 x 150 x 0,4).

''Abbiamo assegnato il premio BNL a Luca Gilli - recita la motivazione della giuria - per la visione con la quale immagina l architettura esistente, trasformandola in una costruzione astratta fuori da ogni contesto. Pur rimanendo dentro i confini di una tradizione fotografica, Gilli e' capace di consegnare allo sguardo dello spettatore qualcosa di nuovo e paradossalmente innovativo nella sua assoluta semplicita'. Gilli toglie dalla realta' come nei casi migliori dell'arte minimalista''. L'opera selezionata sara' acquisita da BNL e andra' ad arricchire il patrimonio artistico della Banca che, ad oggi, vanta circa 5.000 opere, tra cui spiccano capolavori dell'arte classica e moderna, nonche' opere di giovani talenti contemporanei. Tra queste rientrano i lavori fotografici, vincitori del Premio BNL nelle passate edizioni del MIA FAIR: ''Niad, The small crater, 2000'' di Ohad Matalon (Tel Aviv, 1972) nel 2012, e ''Passaggio#7'', di Luigi Erba e Roberto Berne', nel 2013.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina