domenica 26 febbraio | 23:22
pubblicato il 14/ott/2011 16:04

Bnl/ Entra nel microcredito con una partecipazione in PerMicro

Ora quota 15%, dopo aumento capitale 25%. Investimento 1,5 mln

Bnl/ Entra nel microcredito con una partecipazione in PerMicro

Roma, 14 ott. (askanews) - La Bnl investe nel microcredito ed entra nel capitale sociale di PerMicro, leader in Italia nei finanziamenti a persone con minore possibilità di accesso al credito, come immigrati, famiglie in difficoltà, neoimprenditori e micro-startup. La banca del gruppo Bnp-Paribas acquisirà una quota del 15% di PerMicro e aderirà all'aumento di capitale della società, in modo avere al termine dell'operazione una partecipazione intorno al 25% (così come autorizzato dalla Banca d'Italia), per un investimento complessivo di 1,5 milioni. "Siamo particolarmente orgogliosi di questa partnership - sottolinea l'amministratore delegato della Bnl, Fabio Gallia - perché ci consente di sostenere progetti personali e idee imprenditoriali di qualità favorendo l'accesso al credito di persone con maggiori difficoltà. Con questa iniziativa, Bnl conferma il proprio impegno nell'ambito del sociale, entrando concretamente in un settore nel quale il gruppo Bnp-Paribas è già presente con una lunga e consolidata esperienza". La Bnl, unico socio bancario di PerMicro, "amplia la propria attività a ulteriori tipologie di clientela, ponendosi come partner nella realizzazione dei loro 'progetti di vita'. Un impegno - sottolinea l'istituto di credito - in linea con l'attenzione al mercato del microcredito da parte del gruppo Bnp-Paribas, attivo con numerose iniziative e da anni partner storico e consolidato di Adie, principale operatore del settore in Europa". Sul fronte operativo e commerciale, la partnership "consentirà a PerMicro di ampliare la propria gamma di offerta potendo così rispondere, in modo ancora più ampio e diffuso, alle diverse esigenze della clientela". La Bnl fornirà "un forte supporto alle filiali di PerMicro (presente in 12 città) anche con la creazione di 'PerMicro point' all'interno delle sedi della banca". Questo consentirà "di aumentare il presidio nel mercato del microcredito sul territorio nazionale". "Siamo molto soddisfatti - affermano il presidente di PerMicro, Corrado Ferretti, e l'amministratore delegato Andrea Limone - dell'ingresso di Bnl all'interno della nostra compagine societaria. Per la società, nata quattro anni fa, l'entrata della banca rappresenta un'ulteriore prova del valore della nostra attività e dà nuovo slancio al lavoro quotidiano al servizio di soggetti più deboli. la conferma - aggiungono - che il microcredito può svolgere un ruolo di primaria importanza nel favorire lo sviluppo e il rilancio economico, dando a chiunque la possibilità di migliorare la propria condizione socio-economica". PerMicro ha come soci fondatori Oltre Venture, il primo fondo italiano di venture capital sociale, e Fondazione Paideia, onlus nata per volontà delle famiglie Giubergia e Argentero e sostenuta dal gruppo Ersel. organizzata "non solo in ottica solidaristica, ma in una logica di business e sostenibilità dell'investimento", ed è specializzata "nell'erogazione di prestiti di piccola entità". Offre servizi a italiani e stranieri che vogliono avviare o sviluppare un'attività imprenditoriale, oltre che alle famiglie con particolari bisogni finanziari legati a casa, salute, formazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech