martedì 06 dicembre | 01:51
pubblicato il 05/set/2014 11:37

Bnl e Gruppo Bnp Paribas: investono nel minibond da 6 milioni di Sigit

(ASCA) - Roma, 5 set - SIGIT - Societa' Italiana Gomma Industriale Torino - azienda che opera nella componentistica in plastica e gomma per auto ed elettrodomestici, ha lanciato sul mercato ExtraMot Pro di Borsa Italiana un ''minibond'' da 6 milioni di euro, con rimborso in 5 anni ed una cedola fissa del 6,25%. Il Fondo ''Bnp Paribas Bond pmi Italia'', gestito da Bnp Paribas Investment Partner SGR, ha sottoscritto l'80% dell'obbligazione, realizzando cosi' il suo primo investimento dopo il closing da 56 milioni di euro dello scorso agosto.

A Bnl il restante 20% dell'emissione. La Banca e' arranger dell'operazione anche mediante la propria Divisione ''BnpP-Bnl Corporate & Investment Banking Italia''.

''Il lancio e lo sviluppo del Fondo - ha commentato Paolo Alberto De Angelis, vice direttore generale di Bnl e Responsabile della Divisione Corporate - nasce dalla volonta' di aiutare le aziende italiane, in modo concreto e qualificato, a diversificare le fonti di finanziamento per le proprie esigenze di investimento e crescita. Bnl e il Gruppo Bnp Paribas ampliano la gamma dei prodotti e servizi a favore del sistema imprenditoriale italiano, per essere al fianco di quelle realta' produttive che rappresentano, anche a livello internazionale, l'energia e la qualita' del Made in Italy''.

Negli ultimi anni il Gruppo SIGIT ha intrapreso un trend di crescita - attraverso acquisizioni e aperture di nuovi stabilimenti produttivi - ed ha ulteriormente intensificato l'attenzione e la vicinanza ai clienti finali.

A partire dal 2011, il Gruppo ha sviluppato un ambizioso programma di investimenti di oltre 25 milioni di euro (di cui 15 gia' effettuati) sia con risorse interne e finanziamenti bancari sia con il supporto di Simest S.p.A. e l'accesso al mercato dei capitali, finalizzato ad implementare soprattutto l'internazionalizzazione del Gruppo.

In particolare il piano investimenti per gli anni 2014/2015 prevede la costruzione e l'avvio produttivo di uno stabilimento in Marocco e l'ampliamento della capacita' produttiva in Polonia, in Russia e in Italia, con investimenti superiori ai 10 milioni di euro.

com-ram ---- (ASCA) - Roma, 5 set - Bnp Paribas Bond Italia PMI ha gia' individuato altre aziende le cui caratteristiche sono coerenti con le linee guida degli investimenti del fondo quali, ad esempio, il profilo di rischio (rating, indici di bilancio, tipologia di indebitamento, ecc.), il grado di diversificazione territoriale e geografica, la tipologia di business in crescita e una quota rilevante di export. La selezione degli investimenti del Fondo avviene con il supporto di Prometeia S.p.A. - quale advisor indipendente - che affianca la SGR nel processo di screening delle PMI individuate da BNL e da altri operatori finanziari che, a loro volta, si impegnano a sottoscrivere almeno il 20% dell'emissione. Le imprese sono selezionate anche sulla base del rating unsolicited espresso da Cerved Rating Agency (Gruppo Cerved).

BNP Paribas Bond Italia PMI, che prevede una distribuzione periodica dei proventi, ha una durata di 7 anni dalla chiusura del periodo di sottoscrizione - il 15 giugno 2015 - e l'investimento minimo per la sottoscrizione del Fondo, il cui obiettivo complessivo di raccolta e' di 150 milioni di euro, e' pari a 1 milione di euro. Advisor legale dell'operazione e' lo studio internazionale White & Case LLP - Ufficio di Milano. Per SIGIT, gli advisor sono Sogec e lo studio legale Grosso - de Rienzo - Ricossa - Di Toro.

Bnp ParibasSecurities Services e' Banca Agente con riferimento all'obbligazione.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari