venerdì 20 gennaio | 09:45
pubblicato il 26/feb/2013 12:00

Birmania/ Desmond Tutu a Rangoon per vedere Aung San Suu Kyi

Grande sostenitore, l'aveva chiamata "la Mandela di Birmania"

Birmania/ Desmond Tutu  a Rangoon per vedere Aung San Suu Kyi

Bangkok, 26 feb. (askanews) - L'ex arcivescovo sudafricano Desmond Tutu ha incontrato oggi a Rangoon nella sua abitazione la leader democratica birmana Aung San Suu Kyi, anche lei premio Nobel per la pace. "E' meraviglioso essere qui. Siamo impazienti di vedere il vostro Paese veramente libero", ha dichiarato ai giornalisti affluiti numerosi davanti alla casa di Suu Kyi. "Il potenziale di questo Paese è immenso, e noi vogliamo che sia pienamente realizzato", ha aggiunto Tutu, ardente militante per l'abolizione dell'apartheid in Sudafrica e premio Nobel per la pace nel 1984. Il prelato anglicano era arrivato ieri pomeriggio a Rangoon, secondo una fonte ufficiale birmana, e non ha previsto nessun incontro con responsabili governativi. Tutu non ha mai fatto mancare il suo pieno sostegno alla "Signora" di Rangoon. "Vi voglio bene", aveva addirittura gridato l'arcivescovo alla sua interlocutrice via videoconferenza da New York, nel settembre 2011. Negli anni precedenti, Desmond Tutu aveva pubblicamente sostenuto Aung San Suu Kyi, lanciando ripetuti appelli alla sua liberazione e ribattezzandola la "Nelson Mandela di Birmania". (con fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale