sabato 21 gennaio | 18:57
pubblicato il 23/feb/2016 13:53

Bill Gates con Fbi e contro Silicon Valley: Apple sblocchi iPhone

Collaborazione necessaria in casi terrorismo, non è precedente

Bill Gates con Fbi e contro Silicon Valley: Apple sblocchi iPhone

New York, 23 feb. (askanews) - Bill Gates rompe con la Silicon Valley e nello scontro tra Apple e l'Fbi, che ha tenuto banco sui giornali di tutto il mondo negli ultimi giorni, si schiera con il Governo americano.

Nel contenzioso in cui l'Fbi chiede ad Apple di sbloccare l'iPhone dell'autore della strage di San Bernardino dello scorso dicembre, e il colosso di Cupertino si rifiuta di collaborare per evitare "un pericoloso precedente", il fondatore di Microsoft ha scelto di stare con l'Fbi.

Le società tecnologiche, ha spiegato Gates, dovrebbero essere obbligate a collaborare con le autorità quando si tratta di indagini legate al terrorismo. "Questo è un caso specifico in cui il Governo sta chiedendo accesso a informazioni, non chiedono una cosa generica, ma una molto mirata", ha detto in un'intervista al Financial Times.

L'opinione di Gates è in totale disaccordo con il numero uno di Apple Tim Cook, secondo cui le richieste del Governo equivalgono a chiedere "una porta d'accesso secondaria" alle informazioni. Secondo Gates, la richiesta dell'Fbi "non è diversa da quando vengono chiesti i tabulati alle compagnie telefoniche o gli estratti conti alle banche", ha detto Gates, la cui voce è isolata all'interno dell'industria tecnologica.

Solo per fare degli esempi, con Cupertino si sono schierati il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, il numero uno di Twitter Jack Dorsey e Sundar Pichai, a capo di Google. Persino l'amministratore delegato di Microsoft, Satya Nadella, non ha preso posizione pubblicamente sulla vicenda, ma un portavoce della società ha diffuso una nota della Reform Government Surveillance, organizzazione di cui fa parte il Ceo, contro le richieste dell'Fbi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4