martedì 24 gennaio | 12:20
pubblicato il 05/feb/2011 18:10

Berlusconi/ Platea Palasharp chiede a Camusso sciopero generale

Il leader della Cgil non replica

Berlusconi/ Platea Palasharp chiede a Camusso sciopero generale

Milano, 5 feb. (askanews) - "Sciopero generale, sciopero generale". Mentre il leader della Cgil Susanna Camusso saliva sul palco del Palasharp, dalla platea molte voci si sono levate a chiedere lo sciopero generale, durante il raduno di Libertà e Giustizia per chiedere le dimissioni del premier Silvio Berlusconi. Anche dopo che Camusso aveva già preso la parola, in diversi hanno ripetuto ad alta voce la richiesta. Sull'ipotesi di uno sciopero generale Camusso non ha però replicato nè dal palco, nè poi alle domande dei cronisti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4