domenica 22 gennaio | 11:15
pubblicato il 13/feb/2015 14:17

Berlino:se Grecia vuole "Troika" sparisce, ma istituzioni restano

Portavoce Schaeuble: pronti a discutere spetti programma

Berlino:se Grecia vuole "Troika" sparisce, ma istituzioni restano

Berlino, 13 feb. (askanews) - Anche a Berlino va bene "smettere di chiamare Troika la Troika", posto che la Grecia non potrà esimersi dal confrontarsi con le istituzioni che ne fanno parte: Commissione europea, Bce e Fmi. Questa la posizione espressa dal portavoce del ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble, Martin Jaeger. "In futuro - ha detto - le tre istituzioni continueranno a fare il loro lavoro".

Jaeger ha anche sostenuto che per la Germania l'unica strada percorribile è quella di una proroga dell'attuale programma di aiuti e riforme, mentre "siamo pronti a discuterne gli aspetti".

Tuttavia su questo ultimo aspetto una fonte europea ha appena fornito una versione diversa. Non è infatti tassativa una proroga del programma attuale, che scade a fine febbraio, a Bruxelles non escludono che se ne possa concordare uno nuovo. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4