domenica 22 gennaio | 07:23
pubblicato il 13/giu/2014 12:00

Benzinai confermano sciopero del 18 giugno

Da domani fino al 17 giugno durante apertura niente self service

Benzinai confermano sciopero del 18 giugno

Roma, 13 giu. (askanews) - I benzinai confermano lo sciopero del 18 giugno e annunciano che, da domani e fino al 17 giugno, le le macchinette self service saranno spente durante l'orario di apertura degli impianti. Lo hanno comunicato Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Anisa Confcommercio. Con la riunione convocata presso il ministero dello sviluppo economico di lunedì scorso "ha trovato conferma e verifica nell'autorevole sede istituzionale la fondatezza e la serietà delle questioni che i Gestori degli impianti di rifornimento carburanti italiani pongono inutilmente ormai da troppo tempo", hanno spiegato. I prezzi, secondo le categorie, "ingiustificatamente più alti che vengono imposti ai gestori ed agli automobilisti dalle compagnie petrolifere sono la conseguenza per un verso di norme troppo spesso violate e per l'altro di un sistema che attende da troppi anni di essere profondamente riformato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4