martedì 17 gennaio | 16:41
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Benzina/ Prezzi fermi dopo conferma sciopero 12-13 dicembre

Scendono prezzi delle no logo

Roma, 5 dic. (askanews) - Prezzi sostanzialmente fermi nei distributori italiani dopo la conferma da parte dei gestori dello sciopero che ci sarà il 12 e 13 dicembre. Questa mattina, secondo le rilevazioni della 'Staffetta quotidiana', le medie ponderate nazionali dei prezzi consigliati in modalità servito risultano invariate, con la verde a 1,804 euro al litro, il diesel a 1,765 euro al litro, il Gpl a 0,864 euro al litro. Mentre il metano auto è in lieve aumento: +0,1 centesimi a 0,990 euro al kg. A scendere, spiega 'Quotidiano energia', sono le no-logo "che, come sempre accade in questi casi, sono le prime a mettersi al vento più favorevole dei mercati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa