domenica 22 gennaio | 17:58
pubblicato il 11/apr/2011 09:51

Benzina/ Nuovi aumenti prezzi, la verde sale a quota 1,588 euro

Rialzi per Eni e Shell. In Campania benzina schizza a 1,673 euro

Benzina/ Nuovi aumenti prezzi, la verde sale a quota 1,588 euro

Roma, 11 apr. (askanews) - Nuovi rialzi per i carburanti con l'impennata dei prezzi del petrolio. Domenica - secondo il monitoraggio della 'Staffetta quotidiana' - l'Eni ha messo mano ai listini con il terzo aumento in una settimana: un centesimo in più al litro per la benzina e 0,5 centesimi per il gasolio. Il nuovo prezzo medio Eni sale quindi a 1,588 euro per la verde e a 1,499 euro per il diesel. In una settimana i prezzi Eni sono aumentati di 3,7 centesimi per la benzina e 3,2 per il gasolio. Anche Shell, tuttavia, ha aumentato il prezzo della verde di un centesimo, portandolo a 1,583 euro. Sul territorio, in particolare, le punte minime sono nel Nord-ovest a 1,542 euro per la benzina e a 1,458 euro per il diesel. Prezzi più alti in Sicilia con il gasolio a 1,553 euro (punta massima), mentre in alcune Regioni (Campania, Calabria, Abruzzo, Molise, Marche e Liguria) l'effetto dei rialzi "si va ad aggiungere alle addizionali sulla benzina". In Campania, così, il prezzo della verde raggiunge punte di 1,673 euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4