lunedì 20 febbraio | 19:53
pubblicato il 08/feb/2012 09:40

Benzina/ Nuova ondata di rialzi, la verde tocca quota 1,79 euro

Salgono quotazioni internazionali. Per diesel punte di 1,76 euro

Benzina/ Nuova ondata di rialzi, la verde tocca quota 1,79 euro

Roma, 8 feb. (askanews) - Nuova raffica di rialzi per i prezzi dei carburanti. Secondo il monitoraggio di 'Quotidiano energia', ci sono stati aumenti da parte di TotalErg, Tamoil e Ip, con la media nazionale della benzina in salita a 1,79 euro al litro, "con picchi record nelle aree del Centro". Le punte sono oltre 1,86 euro per la verde e 1,76 euro per il diesel. Con le quotazioni internazionali ancora in crescita - ha spiegato Quotidiano energia - continuano i rincari dei prezzi sulla rete carburanti. TotalErg ha aumentato benzina e diesel di un centesimo di euro, Tamoil di 1,5 centesimi su entrambi i prodotti, mentre Ip ha rincarato soltanto il diesel di un centesimo. In particolare, il prezzo medio praticato della benzina va da 1,781 euro degli impianti Esso a 1,790 di quelli Tamoil. Per il diesel si passa da 1,719 euro di Ip a 1,731 di Tamoil.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia