domenica 19 febbraio | 12:54
pubblicato il 13/feb/2012 09:18

Benzina/ Lievi aumenti sulla rete, schizza il prezzo del Gpl

L'aumento del gas legato all'ondata di gelo

Benzina/ Lievi aumenti sulla rete, schizza il prezzo del Gpl

Roma, 13 feb. (askanews) - Lieve aumento, anche se solo per una compagnia, del prezzo della benzina nel fine settimana, mentre è stato il prezzo del Gpl a conquistare il primo piano con il secondo consistente aumento nel giro di sette giorni. Tra sabato e questa mattina si è registrato ancora un lievissimo rialzo delle medie ponderate nazionali dei prezzi della benzina tra i diversi marchi in modalità servito: +0,1 centesimi a 1,786 euro/litro. Invariato invece il gasolio a 1,734 euro/litro. A determinare l'aumento è stata, stando alla consueta rilevazione della Staffetta Quotidiana, la mossa di Shell, che ha aumentato il prezzo della verde di 1 centesimo al litro (1,794 euro/litro) e quello del diesel di 0,5 centesimi (1,735 euro/litro). A fare notizia è tuttavia il secondo rialzo nel giro di una settimana deciso da Eni sul Gpl (seguito a ruota da tutte le altre compagnie): +2,5 centesimi a 0,814 euro/litro in media nazionale. Da lunedì scorso il prezzo consigliato del Gpl è aumentato di ben cinque centesimi al litro. Dietro questa rincorsa, l'aumento della domanda di propano e butano per riscaldamento dovuto all'ondata di gelo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia