domenica 11 dicembre | 07:16
pubblicato il 23/mar/2012 11:02

Benzina, gli aumenti riprendono: la verde sfiora i due euro

Rincari in tutta Italia, soprattutto al Sud

Benzina, gli aumenti riprendono: la verde sfiora i due euro

Milano (askanews) - Dopo una breve tregua, i prezzi dei carburanti hanno ripreso a correre e la soglia dei due euro, che era stata toccata per qualche ora nelle scorse settimane sulla A14, è sempre più vicina. La verde viaggia infatti sugli 1,990 euro al litro nelle Marche, mentre i diesel raggiunge gli 1,82 euro al Sud, soprattutto in Sicilia. E proprio il Meridione ha visto il maggior numero di rincari alla pompa, con alcuni distributori Napoletani nei quali le benzine più performanti hanno già superato i 2 euro al litro. Su scala nazionale il dato è più moderato: la senza piombo viaggia a 1,874 euro al litro, il gasolio a 1,78 euro e il gpl sfiora i 90 centesimi. E per le famiglie muoversi è sempre più costoso.

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina