mercoledì 22 febbraio | 14:59
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Benzina/ Cali sui listini, ma punte verde ancora sopra 1,8 euro

Medie: verde 1,798 euro, diesel 1,759 euro, Gpl 0,864 euro

Roma, 7 dic. (askanews) - Al quarto calo consecutivo delle quotazioni internazionali, questa mattina i prezzi dei carburanti iniziano a scendere. Secondo le rilevazioni di Staffetta quotidiana, il prezzo medio della benzina verde è a 1,798 euro al litro (non accadeva da febbraio), il diesel a 1,759 euro al litro. Fermo il Gpl a 0,864 euro al litro. A muoversi, dopo oltre un mese di stasi, è Eni che, per la prima volta dall'inizio di luglio, scende sotto quota 1,8 euro al litro (media nazionale in modalità servito). Sulla scia del market leader si mettono subito Shell e Tamoil. Il prossimo week-end, secondo Quotidiano energia sarà dunque meno caro anche se ci sono spazi per ulteriori riduzioni. Quanto alle 'punte', per la benzina ora siamo a 1,877 euro al litro, il diesel a 1,796, il gpl a 0,924. Medie nazionali sempre più limate a 1,812 euro al litro per la 'verde', 1,758 per il diesel e 0,876 per il gpl.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%