martedì 28 febbraio | 14:17
pubblicato il 14/mag/2014 18:19

Bce: Weidmann, pronti ad agire se e' necessario

Bce: Weidmann, pronti ad agire se e' necessario

(ASCA) - Roma, 14 mag 2014 - Se e' necessario per motivi di politica monetaria la Bce e' ''pronta ad agire''. E' quanto ha afferma il presidente della Bundesbank e membro del board dell'Eurotower, Jens Weidmann, intervistato a un convegno a Berlino. ''Noi siamo aperti e pronti ad agire - ha detto Weidmann - se e' necessario ma dovremo aspettare i prossimi dati''.

Il presidente della Bundesbank poi ha precisato di ''non sentirsi isolato'' nel board della Bce. Alla domanda sui rischi di bassa inflazione per un periodo prolungato, Weidmann si e' limitato a indicare che ''il prossimo mese ci sara' una discussione'' per valutare se esiste tale scenario o meno. ''Non intendo fare pre annunci su una decisione che deve essere ancora presa''.

did/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech