domenica 04 dicembre | 15:22
pubblicato il 06/mag/2016 19:32

Bce, Visco: rischioso mantenere a lungo tassi molto bassi

"Non credo sia un male spingere a prendere più rischi"

Bce, Visco: rischioso mantenere a lungo tassi molto bassi

Firenze, 6 mag. (askanews) - "Ci sono rischi nel tenere la politica monetaria accomodante, con tassi molto molto bassi per un tempo prolungato perché si spinge a cercare investimenti dal rendimento più alto e quindi dal rischio più alto". Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, ad un convegno a Palazzo Strozzi a Firenze.

"Da un certo punto di vista non credo che sia un male, spingere a prendere più rischi", ha aggiunto Visco. "Abbiamo a che fare con una crisi che è reale e si è riflessa sulle banche, che possono aver fatto degli errori, talvolta commesso dei delitti ma buona parte della crescita dei crediti deteriorati dipende dal 25% di caduta della produzione industriale. Ci sono molte responsabilità - ha concluso Visco - che non dipendono dai banchieri".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari