venerdì 09 dicembre | 23:05
pubblicato il 20/dic/2014 12:35

Bce studia Quantitative easing garantito dai paesi beneficiari

Allo studio fondo per coprire eventuali perdite dell'Eurotower

Bce studia Quantitative easing garantito dai paesi beneficiari

Roma, 20 dic. (askanews) - Il progetto di Quantitative easing (allentamento quantitativo) da parte della Bce a base di acquisti di titoli di Stato dell'Eurozona, progetto peraltro osteggiato dalla Bundesbank, potrebbe essere avviato trasferendo il rischio di credito, insito nei titoli di Stato, dalla stessa Bce ai paesi beneficiari degli interventi di sostegno dell'Eurotower. Lo scrive il quotidiano Il Sole 24 Ore. Il trasferimento del rischio sarebbe assicurato dalla costituzione di un fondo finanziato dagli stessi Stati membri aiutati dalla Bce.

L'altra strada, sempre per superare le resistenze di Berlino, potrebbe prevedere che il Quantitative easing, su disposizioni della Bce, sia condotto dalle banche centrali nazionali dei paesi dell'Eurozona, spostando su queste il rischio di credito e, in caso di perdite rilevanti, sui paesi membri l'onere di ricapitalizzare le banche centrali nazionali

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina