sabato 03 dicembre | 23:07
pubblicato il 22/set/2016 10:03

Bce: Stati con alti debiti risanino ma chi ha margini investa

Il duplice richiamo nel bollettino economico

Bce: Stati con alti debiti risanino ma chi ha margini investa

Roma, 22 set. (askanews) - La Banca centrale europea lancia nuovi richiami ai Paesi dell'area euro "con debiti pubblici elevati", tra cui ovviamente si annovera anche l'Italia. "Occorre compiere ulteriori sforzi di risanamento" sui conti pubblici, afferma l'istituzione monetaria, che nel suo bollettino mensile evita di riferirsi esplicitamente ad un singolo Stato.

Allo stesso modo rilancia anche le esortazioni ai Paesi che, all'opposto, come la Germania, dispongono di margini per una politica di bilancio più espansiva. "Dovrebbero ricorrere a questo spazio di manovra, ad esempio attraverso l'espansione degli investimenti pubblici".

Tornado agli Stati "con debito pubblico elevato in relazione al Pil", secondo la Bce "devono imprimere all'incidenza del debito una solida dinamica discendente, giacché sono particolarmente vulnerabili a un aumento dell'instabilità nei mercati finanziari o a una risalita dei tassi di interesse".

In generale "la piena conformità al Patto di stabilità e crescita sarebbe di supporto ai paesi nella correzione degli squilibri di bilancio, guidandoli in tal modo verso una traiettoria di indebitamento adeguata". Per tutti infine vale il richiamo a "conseguire una composizione di finanza pubblica più favorevole alla crescita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari