domenica 04 dicembre | 21:42
pubblicato il 24/ott/2013 09:00

Bce: Sabatini (Abi), su esame banche italiane siamo sereni

(ASCA) - Roma, 24 ott - ''Siamo sereni e condividiamo il giudizio del Ministro Saccomanni e del governatore Visco'' e' quanto afferma il Direttore Generale dell'Abi, Giovanni Sabatini ai microfoni de ''L'Economia prima di tutto'' del Gr Rai, in merito all'esame sulle banche italiane da parte della Bce . ''Questi giudizi - ha proseguito- si basano anche su altri di autorita' internazionali come l'FMI che nel programma di valutazione del sistema finanziario del nostro paese aveva espresso parere positivo sulla solidita' delle nostre banche.

E' vero che i crediti deteriorati sono aumentati ai livelli massimi, la situazione attuale e' il risultato di banche commerciali che hanno resistito, senza alcun aiuto di stato, a 5 anni della peggior crisi economica del dopoguerra''. Infine sul paragone con gli altri paesi europei ha concluso: ''bisognerebbe tener conto del fatto che noi abbiamo regole molto rigorose che altri paesi non hanno.

Purtroppo il livello dei crediti deteriorati pesa sulla redditivita' delle banche , in prospettiva questa e' l'area di preoccupazione , quindi stiamo lavorando in tal senso per la riduzione dei costi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari