domenica 26 febbraio | 18:39
pubblicato il 24/ott/2013 09:00

Bce: Sabatini (Abi), su esame banche italiane siamo sereni

(ASCA) - Roma, 24 ott - ''Siamo sereni e condividiamo il giudizio del Ministro Saccomanni e del governatore Visco'' e' quanto afferma il Direttore Generale dell'Abi, Giovanni Sabatini ai microfoni de ''L'Economia prima di tutto'' del Gr Rai, in merito all'esame sulle banche italiane da parte della Bce . ''Questi giudizi - ha proseguito- si basano anche su altri di autorita' internazionali come l'FMI che nel programma di valutazione del sistema finanziario del nostro paese aveva espresso parere positivo sulla solidita' delle nostre banche.

E' vero che i crediti deteriorati sono aumentati ai livelli massimi, la situazione attuale e' il risultato di banche commerciali che hanno resistito, senza alcun aiuto di stato, a 5 anni della peggior crisi economica del dopoguerra''. Infine sul paragone con gli altri paesi europei ha concluso: ''bisognerebbe tener conto del fatto che noi abbiamo regole molto rigorose che altri paesi non hanno.

Purtroppo il livello dei crediti deteriorati pesa sulla redditivita' delle banche , in prospettiva questa e' l'area di preoccupazione , quindi stiamo lavorando in tal senso per la riduzione dei costi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech