domenica 26 febbraio | 06:47
pubblicato il 09/ott/2014 10:11

Bce ripete: pronti ad altre misure straodinarie se necessario

Se bisognerà intervenire contro inflazione eccessivamente bassa

Bce ripete: pronti ad altre misure straodinarie se necessario

Roma, 9 ott. (askanews) - La Banca centrale europea ripete ancora una volta che il direttorio è determinato "all'unanimità" ad ricorrere ad altre misure straordinarie, se fosse "necessario far fronte a rischi connessi con un periodo di bassa inflazione eccessivamente prolungato". Nel suo ultimo bollettino mensile, l'istituzione tuttavia ribadisce anche che ritiene che quanto già fatto dovrebbe garantire che le attese di inflazione generali - fattore chiave nella sua analisi - restino ancorare ai suoi obiettivi.

La Bce punta ad avere l'inflazione inferiore ma vicina al 2 per cento, laddove attualmente nell'area euro si attesta attorno allo 0,3 per cento.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech