domenica 04 dicembre | 18:04
pubblicato il 19/giu/2014 15:32

Bce: Panetta, da misure annunciate spinta Pil Italia +0,5% in 3 anni

(ASCA) - Roma, 19 giu 2014 - Dalle misure della Bce annunciate all'inizio di giugno potrebbero arrivare effetti positivi sulla crescita economica dell'Italia. ''Le nuove operazioni di rifinanziamento quadriennali renderanno disponibili alle banche fondi a lungo termine a condizioni favorevoli; il rafforzamento della forward guidance contribuira' a contrastare le pressioni all'apprezzamento dell'euro e a mantenere nell'area condizioni monetarie espansive anche a fronte di una restrizione in altre economie avanzate. Sulla base dei soli effetti finora osservati sul cambio e sui tassi di mercato si stima che per l'Italia lo stimolo alla crescita del prodotto nel triennio 2014-16 possa essere cumulativamente dell'ordine di mezzo punto percentuale''. Cosi' Fabio Panetta, Vice Dg di Bankitalia, nel suo intervento ''La nuova vigilanza bancaria europea e l'Italia'', tenuto al convegno in occasione del 75* anniversario dell'Icbpi. men/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari