lunedì 23 gennaio | 06:21
pubblicato il 18/set/2014 18:27

Bce, mezzo flop l'asta prestiti Tltro, Italia prende 22 miliardi

Solo 82,6 miliardi richiesti, quasi la meta' a Italia e Spagna (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - E' stata una mezza delusione la prima asta Bce per i finanziamenti Tltro. Le banche non hanno fatto la corsa per aggiudicarsi la liquidita' messa a disposizione dall'Eurotower a lungo termine (scadenza nel 2018) e a tassi molto bassi (0,15% l'anno). La Banca centrale europea ha assegnato in totale 82,6 miliardi di euro, una cifra ben al di sotto delle stime degli analisti che indicavano importi non inferiori a 110 miliardi di euro. Il bazooka di Mario Draghi non ha fatto cilecca ma la potenza di fuoco e' rimasta in larga parte nell'arsenale. Le banche europee per le prime due aste possono ottenere fino a 400 miliardi di euro, una somma pari al 7% del totale degli impieghi degli istituti dell'area euro. Le banche italiane hanno primeggiato nella partecipazione all'asta ottenendo oltre 22 miliardi di euro. Quasi 15 miliardi le richieste delle banche spagnole. Sommando oltre il 40% dei finanziamenti assegnati e' stato firmato da Italia e Spagna.(Segue) Rar-Did

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4