sabato 21 gennaio | 16:19
pubblicato il 06/nov/2013 10:09

Bce: mercato interbancario ancora malato. Poco liquido ed inefficiente

(ASCA) - Roma, 6 nov - Non si arresta l'avversione al rischio delle banche verso i mercati monetari ''non garantiti (unsecured)'', come quello interbancario. Secondo il sondaggio effettuato dalla Bce su un campione di 161 banche dell'Eurozona, nel secondo trimestre la raccolta e' calata del 44% a 1.750 miliardi di euro, mentre gli impieghi sono scesi del 17% a 1.460 miliardi.

''Il sondaggio mostra come le condizioni di liquidita' ed effecienza del mercato interbancario siano migliorate solo marginalmente e restino basse'', scrive l'Eurotower.

L' attivita' interbancaria, complice il rischio di solvibilita' percepito tra le banche, resta infatti ''concentrata su scadenze fino a una settimana o anche piu' brevi'', tanto che il 67% della raccolta e l'86% degli impieghi sono concentrati su scadenze ''overnight (meno di un giorno)''.

Piu' o meno, spiega la Bce, la stessa tendenza osservata lo scorso anno.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4