giovedì 08 dicembre | 03:46
pubblicato il 08/mag/2014 18:59

Bce lascia tassi invariati, preoccupa bassa crescita inflazione

Draghi: "Pronti intervenire con ogni mezzo contro deflazione"

Bce lascia tassi invariati, preoccupa bassa crescita inflazione

Francoforte (askanews) - La Bce ha lasciato invariati i tassi di interesse dell'area euro al minimo storico dello 0,25 per cento. Secondo il numero uno della Banca Centrale europea, Mario Draghi, gli ultimi dati economici "continuano a indicare che la moderata ripresa economica dell'area euro procede come previsto", anche se rimangono i rischi legati alla bassa crescita dell'inflazione, di cui si attende una ripresa solo graduale. Ma il direttorio della Bce è pronto a intervenire con tutti gli strumenti a disposizione e in tempi rapidi, forse già nel mese di giugno, per scongiurare che il periodo di bassa inflazione si prolunghi troppo.Draghi ha poi parlato dell'euro, sottolineando che l'apprezzamento della moneta unica, che ha toccato i massimi dal 2011 dopo la decisione della Bce sui tassi, è motivo di grande preoccupazione, soprattutto in un contesto di bassa inflazione e di crescita economica a rilento.

Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni