sabato 10 dicembre | 17:58
pubblicato il 12/giu/2014 10:02

Bce: graduale ripresa nell'area euro piu' debole delle attese

(ASCA) - Roma, 12 giu 2014 - La crescita del Pil dell'area euro nel primo trimestre (+0,2%) ''conferma la graduale ripresa in atto, pur essendo in certa misura piu' debole delle attese''. E' quanto rileva la Banca Centrale Europea nell'edizione di giugno del suo bollettino mensile segnalando come i risultati delle ultime indagini congiunturali indichino ''una crescita moderata anche nel secondo trimestre''. In prospettiva, secondo la Bce, ''la domanda interna seguiterebbe a essere sostenuta da una serie di fattori, fra cui l'orientamento accomodante della politica monetaria, i continui miglioramenti delle condizioni di finanziamento che si trasmettono all'economia reale, i progressi compiuti sul fronte del risanamento dei conti pubblici e delle riforme strutturali, nonche' gli incrementi del reddito disponibile reale attribuibili a prezzi dell'energia piu' contenuti''. Al tempo stesso, segnala l'Eurotower, ''sebbene dai mercati del lavoro provenga qualche ulteriore segnale di miglioramento, la disoccupazione resta elevata nell'area dell'euro, unitamente a una capacita' produttiva inutilizzata che permane nel complesso considerevole''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina