martedì 21 febbraio | 11:54
pubblicato il 10/apr/2014 10:10

Bce: governi proseguano riforme su mercati dei prodotti e del lavoro

(ASCA) - Roma, 10 apr 2014 - Nel Bollettino di aprile la Bce invita i governi dei paesi dell'Eurozona a non disperdere i progressi ottenuti nel consolidamento dei conti pubblici e li esorta a ricondurre gli elevati rapporti debito/PIL su un sentiero discendente nel medio termine, in linea con il Patto di stabilita' e crescita. Le strategie di bilancio dovrebbero assicurare una composizione dell'aggiustamento favorevole alla crescita al fine di innalzare la qualita' e l'efficienza dei servizi pubblici, limitando al minimo gli effetti distorsivi dell'imposizione fiscale.

Poi il capitolo delle riforme strutturali, ''occorre attuare ulteriori interventi decisivi per realizzare riforme nei mercati dei beni e servizi e del lavoro finalizzate a incrementare la competitivita', innalzare la crescita potenziale, creare opportunita' di occupazione e rendere le economie dell'area piu' flessibili''.

men/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia